Tecnologia e astrofisica si uniscono per due esperienze spaziali “immersive”

  5 Ottobre 2019  >   Curiosità · Eventi · Progetti · Protagonisti

ricreare i pianeti in una stanza e “camminare” sulla Luna in realtà aumentata? si può!

Un kit fai-da-te ed economico per ricreare in una stanza, o in un’aula scolastica, lo spazio astronomico che circonda il nostro Pianeta in tutta la sua meraviglia. Così, in sintesi, può essere definito “Pianeti in una stanza”, l’affascinante progetto presentato dall’associazione Speak Science con l’Istituto Nazionale di Astrofisica e l’ateneo Roma TreMaker Faire Rome – the European Edition 2019, l’evento dedicato all’innovazione che si svolgerà dal 18 al 20 ottobre alla Fiera di Roma.

Con il materiale fornito dal kit, sarà possibile costruire un piccolo proiettore sferico, in grado di mostrare pianeti e stelle. Uno strumento che si prefigura anche come un modo tanto affascinante quanto efficace per insegnare e divulgare tutte le caratteristiche fisiche – e non solo – di ciò che si trova distante e al di fuori dal nostro mondo.

 

“Pianeti in una stanza” (foto: planetsinaroom.net)
“Pianeti in una stanza” (foto: planetsinaroom.net)

La realizzazione di “Pianeti in una stanza”, si deve principalmente all’associazione no-profit Speak Science. I componenti sono stati ottenuti grazie alle tecnologie di stampa 3D, unite a materiali commerciali dai costi contenuti. Il kit astronomico ha già vinto l’Europlanet Outreach Funding Scheme

 

foto: planetsinaroom.net
foto: planetsinaroom.net

La collaborazione con i professionisti e gli appassionati dell’INAF e con il Dipartimento di Matematica e Fisica dell’Università Roma Tre, ha poi permesso alle maker di creare uno strumento didattico veramente utile, innovativo e partecipativo. Il sogno di qualunque appassionato o docente!

Rimanendo in tema di astrofisica, nell’anno in cui ricorre il 50esimo anniversario dello sbarco sulla Luna, a Maker Faire Rome un’intera area sarà dedicata all’esplorazione dello spazio, con approfondimenti dedicati alla Luna e a Marte, la prossima sfida dell’uomo. Moltissimi i progetti in mostra; tra questi, “Walking on the moon”, presentato dall’ INAF di PadovaSi tratta di un’incredibile esperienza di realtà aumentata, che permetterà a chi vorrà sperimentarla di camminare su un grande tappeto a forma di Luna, visualizzando ricostruzioni 3D dei crateri e delle tecnologie in uso dagli astronauti dell’epoca.