Questi occhiali intelligenti aiutano le persone ipovedenti a muoversi in autonomia e sicurezza

  20 Agosto 2019  >   Eventi · Flash · Progetti · Protagonisti · Ultime notizie

Grazie alla tecnologia, possiamo migliorare la qualità della vita delle persone affette da ipovisione lieve o grave.

Per le persone ipovedenti – e in generale tutte quelle che convivono con una disabilità – lo sviluppo della tecnologia può comportare un miglioramento enorme della qualità della vita, soprattutto in termini di indipendenza quotidiana; e il progetto “Eyeglasses with facial recognition for Visual impairment”, creato da un team di sviluppatori del Brasile, ha proprio questo scopo.

Persona ipovedente (foto: publicdomainfiles.com)

Si tratta di occhiali intelligenti appositamente pensati per aiutare le persone affette da ipovisione a muoversi con facilità e sicurezza. Equipaggiati di un Raspberry Pi 3 B, utilizzano una fotocamera 4.0 ad alta risoluzione per riconoscere oggetti e volti, ed un sensore ad ultrasuoni per rilevare gli ostacoli. Quest’ultimo ha lo scopo di monitorare la distanza dell’oggetto più vicino, attivando un segnale di avvertimento se la persona sta per scontrarsi inavvertitamente con esso.

Prototipo di occhiali (foto: roboticmente.blogspot.com)

 

Il dispositivo non sarà isolato, ma in costante contatto con la rete internet ed anche con gli operatori sanitari, per trasformarsi all’occorrenza in un dispositivo di emergenza per la localizzazione.

Il codice, scritto con Python 3, è pensato per la futura implementazione dell’intelligenza artificiale, la quale permetterà di non dover più settare manualmente i vari oggetti che gli occhiali dovranno riconoscere, ma li cercherà direttamente sulla rete.

__________________________________________________________________________________________________________________________________________

Il progetto è tra i selezionati per Maker Faire Rome – the European Edition 2019.,  vieni a scoprirlo! 

Approfitta ora della promo #EarlyBird e acquista il tuo biglietto scontato: fino al 1 settembre è a soli € 5,00.