MaketoCare: Sanofi presenta le frontiere tecnologiche del caregiving

  10 Ottobre 2019  >   Progetti · Protagonisti · Ultime notizie

Unire ricerca e makers per soluzioni ALL’AVANGUARDIA che possano migliorare la vita quotidiana di molti pazienti

 

Essere dalla parte dei pazienti e delle loro necessità è uno dei principali obiettivi di Sanofi. Il gruppo farmaceutico francese, fra i maggiori al mondo, è da anni all’avanguardia e alla continua ricerca di soluzioni che possano garantire un futuro migliore a chi, ogni giorno, lotta contro patologie gravi.

Per farlo, la società Sanofi Genzyme, azienda che si occupa proprio di sviluppare trattamenti specifici per malattie invalidanti rare o difficili da curare, ha lanciato l’iniziativa MAKEtoCARE, per unire il mondo dell’innovazione e dei makers a quello dei pazienti. L’obiettivo? Garantire un futuro migliore, tramite avanzamenti concreti, a chi affronta problemi di salute quotidiani.

 

foto: MaketoCare/Facebook

 

MAKEtoCARE è un progetto che vede nel Maker Faire Rome – The European Edition, l’evento dedicato all’innovazione in programma dal 18 al 20 ottobre presso la Fiera di Roma, una collaborazione fondamentale. La fiera che riunisce innovatori e progetti di ogni tipo, infatti, ospiterà vincitori e finalisti dell’edizione 2019 del contest Sanofi

L’innovazione scientifica e le sue infinite possibilità possono, secondo l’azienda, migliorare davvero la qualità della vita di moltissime persone. Accesso alle cure, supporto, prevenzione e trattamento sono i concetti chiave che guidano Sanofi nel suo percorso di caregiving. Così, presso il MAKEtoCARE Village di Maker Faire, sarà possibile venire a contatto con la visione, sempre fortemente orientata al paziente, dell’industria francese.

foto: MaketoCare/Facebook

Nello specifico, Sanofi mostrerà al pubblico i progetti Next Steps, Kyphi e Click4all. Il primo è finalizzato alla creazione di prototipi di ausili alla deambulazione, rilasciati poi in modalità open source su piattaforme digitali e concretizzati dai FabLab. Kyphi, invece, è un progetto che presenterà il prototipo funzionante di uno strumento in grado di monitorare i soggetti asmatici gravi in tempo reale. Infine, Click4all è una tastiera programmabile per pc, tablet e smartphone, studiata e sviluppata appositamente per l’utilizzo scolastico e riabilitativo.

 

foto: click4all/YouTube

Sanofi si conferma dunque in prima linea nel creare un collante fondamentale tra ospedali e ricercatori, pazienti e makers. La collaborazione proficua fra questi mondi rappresenta un traguardo di salute davvero utile e innovativo.


I due vincitori del contest Make To Care saranno annunciati il 16 ottobre a Roma. I progetti finalisti saranno esposti dal 18 al 20 ottobre a Maker Faire Rome presso lo Spazio SanofI Genzyme: scoprili tutti e vieni a conoscere i loro ideatori!