Attenzione: Questa pagina è in continuo aggiornamento


Risultati per TAG "Education"



Michele Seraglio
MASTERGROOVE: esplorazione e didattica del basso elettrico

Singular Devices Maker Studio
Open LED Race una gara automobilistica in miniatura con una striscia LED

Renato Reggiani
Greta Thunberg e i cambiamenti climatici sono due argomenti troppo seri e importanti per il futuro del nostro pianeta per non affrontarli anche da Maker. Costruire un Orto didattico innovativo con stimolatori di fotosintesi e sensori con BioPic è alla portata di tutte le classi. Gli Orti a Led BioPic e gli Orti Verticali su ruote in cassetto con maniglie da tavolo, permettono di coltivare e fare centinaia di esperimenti direttamente in Classe, Laboratorio o Giardino.

David Massaroni e Liberati Simone
Da anni la Climax lavora nel settore della didattica , dell’istruzione e dell’elaborazione di laboratori adatti agli studenti di ogni ordine e grado. Abbiamo sempre dato molta importanza alla metodologia di insegnamento e siamo soliti optare per le soluzioni più innovative che cerchino di stimolare nello studente la curiosità e che siano al contempo capaci di mostrare il fascino della Scienza.

Andrea Chesi IIS Tito Sarrocchi Siena
L’obiettivo del progetto “leap – drone” è di pilotare un sistema complesso, come un drone, utilizzando il movimento delle mani, invece di un normale radio comando. Il sensore usato per raggiungere questo obiettivo è una telecamera “leap motion”.

Carmelo Occhipinti Federica Bertini Alessandro Marianantoni
La Maddalena Penitente e la Madonna dei Pellegrini dipinte da Caravaggio, il Compianto sul Cristo morto da Correggio e il Profeta Isaia affrescato da Raffaello diventano quadri da toccare

Estro
Strumenti intelligenti per le Disabilità Intellettive a supporto di insegnanti, terapisti, famiglie e soggetti stessi.

The Air Busters - IV B ITET “Rapisardi Da Vinci” - Caltanissetta
Fornisce informazioni in tempo reale sui gas inquinanti presenti in tutto il territorio mediante rilevazioni da stazioni mobili di analisi.

Alberto Bigazzi e gli studenti del Plinio.
Comprendere il controllo del traffico aereo costruendo una stazione portatile che riceve dati dagli aeromobili tramite Software Defined Radio.

Ermanno De Giuli (Evlogica, Fablab Frosinone APS), Arch. Elena Papetti (Fablab Frosinone APS), Dott.ssa Teresa Petricca, Dott. Giovambattista Martino (Medici di Famiglia per l’Ambiente di Frosinone e Provincia)
Ancler®: monitoraggio atmosferico in tempo reale, semplice ed economico. Un progetto etico a salvaguardia della salute e dell’ambiente, contro l’inquinamento.

Mercato Circolare
un tavolo con il materiale illustrativo delle attività di Mercato Circolare, possibilità per i visitatori di attivare percorsi interattivi di gamification sull'economia circolare, possibilità di seguire in video la conferenza spettacolo: "Blue Revolution"

Colegiu Tehnic Gheorghe Cartianu, grades 9-12
Obiettivo principale: lo sviluppo dell'educazione tecnologica per avere studenti ben preparati che possano essere capaci di padroneggiare ed esplorare le nuove tecnologie.

Una Quantum Inc
Portare le tecnologie di fabbricazione digitale all'interno della gestione del patrimonio artistico e culturale

Sara Ricciardi, Fabrizio Villa (INAF-OAS)
La Astro Marble Machine: una grande pista di biglie verticale a tema spaziale per sperimentare il tinkering con INAF

Unione Astrofili Italiani
AstroMakers del passato: come misurare la Terra e il tempo senza batterie, senza pc e senza internet

Unione Astrofili Italiani
Autocostruzione, passione e conoscenze astronomiche al servizio della divulgazione inclusiva dell’astronomia, perché tutti hanno il diritto di “vedere le stelle”

Unione Astrofili Italiani
In questo progetto vengono presentate le linee guida per la progettazione e la costruzione di un piccolo osservatorio astronomico personale

Audiolino Team
Una nuova scheda DSP con effetti audio pronti all'uso controllabili via MIDI.

Michele Turco
"Alberto Marzaioli" Balance Bike - Una bici in legno per bambini dai 2 ai 6 anni, che consente loro di sviluppare equilibrio e abilità motorie. Il progetto non ha scopi commerciali ed è stato sviluppato per scopi scientifici / educativi ( Ciclo Fab Academy 2019). Il progetto può essere scaricato gratuitamente e replicato in qualsiasi altra parte del mondo ( Archivio FabCloud).

Studenti e laureandi che operano nel Laboratorio di Oleodinamica e Pneumatica del Dipartimento di Ingegneria – Sezione Meccanica
E’ stato allestito un banco innovativo per svolgere attività sperimentali su flussi multifase di interesse per le applicazioni dell’oleodinamica. Il banco si basa su una architettura modulare, grazie alla quale le diverse funzioni quali l’azionamento elettrico, il condizionamento e la filtrazione del fluido, il circuito ad alta pressione e le sezioni di prova sono intergate in una singola struttura. La gestione delle funzioni automatiche del banco è stata implementata su hardware open (Arduino UNO).
   - Università degli Studi Roma Tre

Giovanni Bernardini, Massimo Gennaretti, Jacopo Serafini, Valerio Vezzari
Banco prova robotizzato dotato di sistema di monitoraggio strutturale con sensori in fibra ottica FBG per la caratterizzazione dinamico-strutturale di componenti aeronautici
   - Università degli Studi Roma Tre

IIS GAE AULENTI - Biella (Gruppo ENT)
Robot albero, in grado di proteggere le piante e parlare con le stesse.

Giuseppe Talarico e Salvatore Lopes e altri "E. Scalfaro" Catanzaro
Il satellite didattico “Bee LabSat”, escludendo il pannello solare ed il microcontrollore, è stato realizzato estraendo, testando e quindi utilizzando dispositivi elettronici provenienti da vecchi computer e telefonini. Bee LabSat è quindi la dimostrazione di come si possano realizzare dei validi esperimenti e/o prototipi, imparando a riciclare componenti provenienti da apparecchiature obsolete o malfunzionanti .
   - ITST " E. Scalfaro" Catanzaro

The BeeBlockers - IV B e V B - ITET “Rapisardi Da Vinci” - Caltanissetta
Moduli didattici interscambiabili per la realizzazione di apparecchiature elettroniche programmabili in linguaggio visuale per imparare, a scuola, il “Coding” divertendosi.

Corso di Elettronica-Automazione I.I.S. “Rita Levi-Montalcini” Acqui Terme (AL)
Dispositivi open source e a basso costo per non vedenti. Sintetizzatore vocale collegabile ad apparecchiature di uso quotidiano.

BIOVOICES, Biobridges, STAR-ProBio, LIFT, EuBioNet
Il BIOECONOMY Village ha l’obiettivo di sensibilizzare l'opinione pubblica, migliorare la conoscenza sui prodotti di origine rinnovabile e promuovere le applicazioni e i benefici della Bioeconomia, dell’economia circolare e della sostenibilità, favorendo il dialogo, il confronto e la condivisione tra il grande pubblico ed i rappresentanti di università, centri di ricerca, progetti, aziende, associazioni e start-up.
   - FVA Media Reasearch - Circular Eni - Networking Day. Fare rete con le PMI per l’economia circolare

Studenti frequentanti le quarte classi indirizzo Biotecnologia. KA2 Erasmus plus school project: Be a maker @ school, IIS Galileo Galilei, Jesi (AN)
Usare stampante 3D per produrre strumenti di laboratorio di biologia molecolare per scuole creati dagli studenti.
   - Studenti frequentanti le quarte classi indirizzo Biotecnologia. KA2 Erasmus plus school project: Be a maker @ school, IIS Galileo Galilei, Jesi (AN)

Blue_Boost Project - ADRION Programme
Il progetto Blue_Boost - Programma ADRION - riunisce 7 partner provenienti da Italia (Università di Camerino - Marche; InCE, Iniziativa Centro Europea- Friuli …

ILIANA MORELLI
Boboto promuove la pedagogia Montessori attraverso la produzione di materiali con le nuove tecnologie, e il coding e il concetto di cittadinanza digitale attraverso workshop che incoraggino l'uso attivo e consapevole delle nuove tecnologie.

MARCO BARUZZO, CARLO FONDA, SARA SOSSI, GAYA FIOR, ERIKA RONCHIN, ENRIQUE CANESSA
Il simulatore di Bora, tramite l'utilizzo di tre potenti soffiatori a motore elettrico (del tipo normalmente impiegato per le strutture gonfiabili di grandi dimensioni), produce un forte flusso d'aria che viene regolato tramite Arduino ed alcuni sensori, in modo da ricreare l'effetto del vento triestino e delle sue raffiche, con la possibilità di selezionare fra "Bora chiara" e "Bora scura" (e cioè mista a pioggia). Il tutto è inserito all'interno di una struttura che riproduce un tipico elemento paesaggistico della città, e la Bora esce da una finestra dello stesso.

Team DigiLAB Volta - Triennio Superiore Istituto Tecnologico
Braccio Robotico con riconoscimento automatico del componente da prelevare, riconoscimento che avverrà per dimensioni, colore e forma.

Michal Adamík, Andrej Chmurčiak, Balint Sallay
https://www.youtube.com/watch?v=UQhyNoIg1fI
   - Slovak University of Technology in Bratislava, Faculty of Electrical Engineering and Information Technology

Gruppo Chicken Counter
Esplorare insieme ai bambini il mondo dei numeri e la bellezza della matematica, stimolando emozioni e interesse, tramite una sfida tra due avversari che si sfideranno in livelli sempre più diffcili e complessi.

Giancarlo Pellis
Il progetto mira ad avere uno strumento di controllo per mantenere in equilibrio un esoscheletro durante la flesso-estensione degli arti inferiori.

Silvio Potente Luca Potente
CYCLED trasforma l'unico componente che inquina in una bicicletta: Il Copertone.

Katelab. Anna Zaniboni, Marina Bonsi, Pamela Sambri, Francesco Gurioli
Katelab si occupa di indagare i bisogni, progettare, prototipizzare e realizzare arredi collaboranti che possano fungere da elementi riabilitanti

Timothy Frégeau, Elena Panciroli, Oriane Anita Rainero, Giorgio Ratti, Natali Ristovska
DaviDo è uno strumento musicale che permette ai bambini con disabilità motorie di imparare, produrre e suonare musica con altre persone.

Squadra TIGRI, Istituto Polispecialistico "San Paolo" di Sorrento
Realizzazione di App che interagiscono con il robot NAO per aiutare i bambini dislessici a leggere e scrivere.
   - istituto polispecialistico san paolo di sorrento

Marco Baruzzo, Carlo Fonda, Sara Sossi, Gaya Fior, Erika Ronchin, Enrique Canessa
Questa "Camera a Nebbia" fai-da-te permette di vedere a occhio nudo una miriade di tracce di particelle elementari come elettroni, protoni, muoni.

Raz:beri Design
Fai da solo le tue scarpe.

Silvia Di Anselmo
“Materials do it yourself” è un kit dedicato ai bambini, con l'obiettivo di sviluppare in loro la consapevolezza dei processi di lavoro che stanno dietro gli oggetti della nostra vita quotidiana.
   - Sapienza Università di Roma - Saperi&Co

Joan nadal
E3bot è un robot istruttivo, ecologico ed evolutivo per imparare la robotica e l'ecologia in modo divertente.

Gymnasium Vukovar, Junior class (17 and 18 years of age), second team
Il nostro sismografo è capace di tracciare ed inviare tutti i dati in tempo reale, dall'accelerometro al microcontroller Genuine Arduino MKR 1000 wifi. I rilevamenti raccolti saranno inviati ad Internet attraverso il server sempre attivo Blynk (http://blynk2.croatianmakers.hr), dell' Institute for Youth Development and Innovativity (IRIM).

Nicola Rossi, Fabio Roveti
e•fló un braccialetto dalla tecnologia invisibile, con avviso allontanamento bimbi!! Grazie ad una leggera vibrazione.

Walter Stor - Ideatore e fondatore del gruppo di ricerca indipendente Evolving
Con Evolving Virtual Room, entri nei dipinti e nelle opere d'arte di ogni epoca , sculture e reperti inamovibili si materializzo e diventano interattivi in mezzo alla sala.

Sapienza Università di Roma - Saperi&Co
Sapienza Università di Roma, partecipa anche quest'anno alla Maker Faire 2019 con il coordinamento di Saperi&Co, il Centro di ricerca e servizi di Ateneo che, con 18 Dipartiemnti afferenti, 4 lab on demand (aerospazio-energie rinnovabili-scienze per la vita-beni culturali), un Fab Lab, un'Officina, un'area Coworking e un'area Training, inaugurerà a ottobre 2019. Il tema scelto è "Experiment it - Do it - Play it", per raccontare temi di ricerca applicata ad alto tasso di innovazione che Sapienza esprime in vari campi e discipline, dalla ricerca di base a quella di scenario, fino alla realizzazione di veri e propri prodotti.

Fabrizio Di Vittorio
Controller VGA, Mouse PS/2 e Keyboard PS/2, Libreria Grafica, Game Engine, terminale ANSI/VT per ESP32

Associazione Verona FabLab
Il FabVan è un laboratorio sperimentale mobile per l’innovazione sociale al servizio della comunità territoriale.

Marco Faimali, Nicoletta Nesto, Fantina Madricardo, Fedra Francocci
Soluzioni sostenibili per un mare sano e libero dalla plastica

Federica Caruso, Serpil Erdönmez, Lara Ferruccio, Martina Spinelli, Marco Bencivenga
Un paio di guanti che consentono ai bambini con discalculia di apprendere, capire e memorizzare la matematica, in particolare le tabelline.
 
Dati aggiornati il 23/08/2019 - 14.08.55