Attenzione: Questa pagina è in continuo aggiornamento


AstroMakers: Telescopi robotici amatoriali
AstroMakers: Telescopi robotici amatoriali

AstroMakers: Telescopi robotici amatoriali

Gli osservatori personali in siti bui gestiti da remoto sono la soluzione che gli astrofili stanno adottando per sfuggire all’inquinamento luminoso delle città.
Il progetto è un esempio reale relativamente economico di un tale osservatorio; meteo permettendo, si effettuerà una connessione all’osservatorio dell’autore situato nelle campagne della Maremma toscana.
Argomenti: line guida per progetto e costruzione; alloggiamento e sistema di apertura del tetto; montatura; telescopio; camera; sistemi ausiliari (autoguida; rotatori, ecc.), hardware (Arduino / Raspberry), software Open Source.

Italy


AstroMakers: Telescopi robotici amatoriali

Unione Astrofili Italiani

La "Unione Astrofili Italiani" (UAI), Associazione di Promozione Sociale, è il riferimento nazionale per gli astrofili, sia individui che associazioni, dal 1967. Con il suo insieme di programmi di ricercar, un calendario di eventi astronomici pubblici, una rete di 56 delegazioni territoriali, la UAI costituisce il cuore della comunità astrofila. I Programmi di Ricerca coprono tutte le aree di ricerca amatoriale, con collegamenti con il mondo professionale e con progetti di ricerca internazionali. La UAI è anche molto impegnata nelle aree di divulgazione, di supporto alla didattica, e di preservazione dell’ambiente cielo buio.


Stand C6 (pav. 7) - Unione Astrofili Italiani


Back
 
Dati aggiornati il 20/10/2019 - 17.32.19