Attenzione: Questa pagina è in continuo aggiornamento


3D Scanning for Natural Science

3D Scanning for Natural Science

Da anni la Climax lavora nel settore della didattica , dell’istruzione e dell’elaborazione di laboratori adatti agli studenti di ogni ordine e grado.
Abbiamo sempre dato molta importanza alla metodologia di insegnamento e siamo soliti optare per le soluzioni più innovative che cerchino di stimolare nello studente la curiosità e che siano al contempo capaci di mostrare il fascino della Scienza.
L’informatica in questo è settore è sempre il punto cardine da sfruttare e la piattaforma di lancio di nuovi progetti creati ad hoc per le varie esigenze.

Da più di 7 anni la Climax è entrata nel settore della modellazione e stampa 3D. Grazie a software idonei e stampanti 3D professionali , siamo giunti alla realizzazione di modelli unici nel loro genere e soprattutto mirati alla didattica e alla divulgazione. Ne sono esempi i crani di animali difficilmente reperibili sul territorio, fossili, ingrandimenti di cellule, batteri o microstrutture biologiche, organismi marini riprodotti fedelmente, ecc.
Nonostante questo progetto sia in continua evoluzione e non smetta mai di affascinare e di essere usato nei più svariati modi, abbiamo deciso da questo anno, di entrare nel settore della Scansione 3D.

E’ qui che stiamo portando un servizio completamente nuovo non solo alle scuole ma anche per le Università e i Musei. Grazie al nostro progetto di scansione 3D per Musei stiamo lavorando per l’acquisizione e rielaborazione del materiale presente nei musei , nelle università e presso collezioni private presenti sulla nostra penisola con i seguenti scopi:

- preservare l’integrità del materiale sia esposto al pubblico che presente nei magazzini;
- conservare virtualmente una copia fedele del soggetto così da consentirne la realizzazione di una copia riprodotta sino al più piccolo dettaglio;
- realizzazione di progetti 3D multimediali ( vedi realtà aumentata ) per progetti didattici o espositivi all’interno delle stesse strutture;
- possiblità di utilizzare gli stessi modelli per la realizzazione di gadget o cartellonistica dedicata, creando quindi anche un settore marketing rinnovato e moderno;

Questi sono solo alcuni dei più importanti obiettivi di quello che è il nostro progetto di Scansione 3D. Investendo in hardware professionale e di ultima generazione cerchiamo di portare al cliente finale un servizio di tutto rispetto e soprattutto idoneo allo sviluppo culturale che si sta attuando nell’Europa.
La nostra presenza al MakerFaire vuole, in ultima analisi, portare il mondo delle Scienze Naturali, ad un nuovo stadio completamente diverso da quello che sino ad oggi ci è stato proposto.

Importante novità di quest'anno (2019) è la possibilità di affiancare alle nostre scansioni 3D, non solo la stampa FDM (Fused depositsion modeling) classica di cui siamo già esperti utilizzatori, ma anche la nostra nuova stampante 3D adatte alla stampa a resina la quale ci consentirà di riprodurre preparati entomologici o comunque microscopici i quali richiedono massima fedeltà dei dettagli con dimensioni ridotte.

Durante l'evento verranno effettuate, in tempo reale, delle scansioni di campioni naturalistici di vari soggetti afferenti al mondo della zoologia, della botanica e della paleontologia.

Italy


3D Scanning for Natural Science

David Massaroni e Liberati Simone

David Massaroni
Naturalista, con grande propensione per le nuove tecnologie si occupa di sviluppare percorsi digitali per le scuole e progetti di conservazione, attraverso la scannerizzazione e stampa 3D, dei campioni naturalistici presso le strutture museali.

Liberati Simone
Naturalista ed informatico, affascinato dal mondo degli invertebrati, sviluppa percorsi di alternanza scuola lavoro su tematiche sia naturalistiche sia legate al mondo del 3D. Sviluppa, altresì, percorsi formativi per i docenti.


Stand - Climax s.c.a r.l.


Back
 
Dati aggiornati il 13/09/2019 - 11.37.40