Attenzione: Questa pagina è in continuo aggiornamento


Coinvolgere i pazienti nella gestione della loro salute e del loro benessere: la PHE-S (Patient Health Engagement Scale) e le sue possibili applicazioni nell'era della salute digitale

Coinvolgere i pazienti nella gestione della loro salute e del loro benessere: la PHE-S (Patient Health Engagement Scale) e le sue possibili applicazioni nell'era della salute digitale

La presentazione introdurrà il PHE (Patient Health Engagement) Model e l'importanza del coinvolgimento attivo (engagement) dei consumatori/cittadini nella gestione della loro salute nel contesto attuale. Successivamente verrà illustrato lo strumento scientificamente validato di misurazione psicologica dell’engagement, la la PHE-S (Patient Health Engagement Scale) e la sua applicazione tecnologica nell'era della digital health (con particolare riferimento ad interventi di behavioural change sui pazienti, di promozione della aderenza e di una corretta gestione della malattia grazie al design di tecnologie digitali sulla base del PHE model)
Italy


Coinvolgere i pazienti nella gestione della loro salute e del loro benessere: la PHE-S (Patient Health Engagement Scale) e le sue possibili applicazioni nell'era della salute digitale

Prof. GUENDALINA GRAFFINGNA

"Guendalina ha conseguito il dottorato di ricerca in Psicologia (con borsa) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (UCSC) nel 2007, dove ora è professore ordinario. Presso la stessa Università è membro del coordinamento della scuola di dottorato in Psicologia e parte del direttivo del Centro di Ateneo TROFIC. Dal 2018 dirige il Centro di Ricerca Universitario EngageMinds Hub, dedicato al tema dell’Engagement in Sanità.
Parallelamente agli impegni accademici, Guendalina dal 2015 è direttore del Centro Studi e Formazione di Assirm (Associazione Italiana degli Istituti di Ricerca Sociale e di Opinione) e Scientific Advisor di COPE, (Consortium for Patient Engagement). Sul piano della produzione scientifica, Guendalina vanta più di 10 anni di attività di ricerca sui temi della consumer health research e dell’applicazione delle nuove tecnologie per l’innovazione dei sistemi sanitari.
Nel 2014 ha validato la Patient Health Engagement Scale, prima scala dedicata alla profilazione psicologica dell'esperienza di engagement della persona nella gestione della sua salute.Nel corso del 2017 ha coordinato la prima Consensus Conference Italiana per la Promozione del Patient Engagement nella gestione della cura cronica.
Secondo il Database Scientifico Scopus (https://www.elsevier.com/solutions/scopus) è l’autrice che ha scritto di più al mondo sul tema del Patient Engagement."



Stand A15 (pav. 7) - Università Cattolica del Sacro Cuore


Back
 
Dati aggiornati il 20/10/2019 - 17.32.19