Attenzione: Questa pagina è in continuo aggiornamento


πTon
πTon

πTon

πTon è un'intrigante installazione audio; costituisce una nuova tappa nella ricerca di Cod.Act sulla plastica e sull'organicità del suono. E' il risultato di un esperimento sulla relazione tra la distorsione di una struttura elastica e la sintesi della voce umana in tempo reale.

Un lungo tubo di gomma, chiuso ad anello, è animato da contorsioni e ondulazioni come un corpo invertebrato. Circondata da un gruppo di quattro stupidi esseri umani dotati di altoparlanti, la creatura sembra tentare invano di liberarsi da questa inquietante presenza. I suoi sforzi e le sue sofferenze eccitano la curiosità dei quattro esseri umani e diventano oggetto di rituali polifonici primari e sofisticati costituiti solo da voci sintetizzate.

Dalle materie prime e dai fenomeni fisici naturali, π Ton associa il movimento organico e l'espressione vocale nelle loro forme più primitive. Il risultato è un sorprendente evento sonoro e visivo che rimanda lo spettatore alle origini del suo comportamento.
Switzerland


πTon

Cod.Act (André Décosterd + Michel Décosterd)

André Décosterd

1967 Born in Le Locle (CH)
1984-1988 Apprenticeship in organ factoring, Neuchâtel (CH)
1995 Diploma from the Ecole de Jazz et de Musique Actuelle (Ejma) in Lausanne (CH)
1997 Founds the group Cod.Act with Michel Décosterd
since 1997 Musician and composer. Specialises in computer programming of musical applications. Studies composition systems specific to electroacoustic and contemporary music, in particular algorithmic composition.


Michel Décosterd

1969 Born in Le Locle (CH)
1994 Diploma of architecture at the Engineering school of Biel (CH)
1997 Founds the group Cod.Act with André Décosterd
since 1997 Plastic artist. He begins with photography and builts kinetic devices that produce moving images from light and translucent material. After that, he leave the field of image and aquires more competences in the area of materials technology and mechanics. He focuses his plastic researches on the machine and particularly on the movement. Invents and builds kinetic sculptures.


Stand F19 (pav. 6) - Cod.Act (André Décosterd + Michel Décosterd)


Back
 
Dati aggiornati il 20/10/2019 - 17.32.19