Attenzione: Questa pagina è in continuo aggiornamento


Killbox
Killbox

Killbox

Killbox è un video game online e installazione interattiva che esplora in maniera critica la natura, le complessità e le conseguenze della cosiddetta “guerra dei droni”. È un’esperienza che esplora l’uso della tecnologia per trasformare ed estendere il potere politico e militare e l’astrazione dell’atto di uccidere attraverso la virtualità.
La Guerra al terrore sposta il campo di battaglia via dal territorio definite da confini geopolitici. La zona del conflitto ora segue l’individuo, incurante della geografia. Droni senza pilota volano ad alta quota su stati sovrani, monitorando e ingaggiando questi obiettivi individuali. La guerra aerea è coordinata in spazio volumetrico utilizzando cubi che contengono specifiche regole di ingaggio. Questi cubi – o “killboxes” (letteralmente “scatole letali” o “scatole della morte”)costituisce una mappa dell’area dinamica e reattiva. Quando attivate, i killboxes divengono zone legali di operazione per ogni unità assegnatavi. Killbox è un’esperienza interattiva di finzione in ambienti virtuali basati su attacchi di droni nel Nord del Pakistan.
L’opera è frutto di una collaborazione internazionale tra l’artista e attivista americano Joseph DeLappe e gli artisti e game developers Malath Abbas, Tom Demajo e Albert Elwin di Biome Collective, basati in Scozia.

United Kingdom


Killbox

An international collaboration between U.S. based artist/activist, Joseph DeLappe and Scotland-based artists and game developers, Malath Abbas, Tom Demajo and Albert Elwin of Biome Collective.

Joseph is an artist/activist with a substantial body of work on the subject of geopolitics and drones and is considered a pioneer in the nascent field of computer games and art. DeLappe is Professor of Games and Tactical Media at Abertay University in Dundee, Scotland.
Biome Collective is at the forefront of the digital arts, making experiences that bridge video games, fine art and contemporary culture. Their work constructs meaningful interactions between people and space with a multi disciplnary approach and the creative application of technology.


Stand A23 (pav. 5) - An international collaboration between U.S. based artist/activist, Joseph DeLappe and Scotland-based artists and game developers, Malath Abbas, Tom Demajo and Albert Elwin of Biome Collective.


Back
 
Dati aggiornati il 20/10/2019 - 17.32.19