A scuola di robotica con Valeria Cagnina

  8 Novembre 2019  >   Curiosità · Flash · Protagonisti · Ultime notizie

A SOLI 18 ANNI, CON “OFPASSION” VALERIA STA CAMBIANDO IL RAPPORTO TRA scuola e TECNOLOGIA

 

Avvicinare bambini e giovanissimi alla tecnologia è un obiettivo sempre più perseguito in molti ambiti, dai quelli scolastici a quelli ludici. La robotica, in questo, è una scienza in grado di innovare nei campi più disparati, stimolando chi se ne appassiona a coltivare passioni e conoscenze.

 

Valeria Cagnina (foto: Valeria Cagnina/Facebook)

 

Proprio da questi propositi si è mossa Valeria Cagnina, 18enne iscritta al Politecnico di Milano che, a soli 16 anni, ha fondato una scuola per insegnare la robotica ai più piccoli. Una passione di lunga data la sua, dato che realizzò il suo primo robot all’età di circa 9 anni, tramite Arduino. In terza media è riuscita anche ad intervistare via Facebook l’astronauta Luca Parmitano (il famoso AstroLuca), recentemente intervenuto per un saluto alla conferenza di apertura di Maker Faire Rome – The European Edition 2019. La stessa conferenza che, nel 2015, vide proprio una ancor più giovane Valeria tra gli speaker! 

 

 

Valeria Cagnina e Francesco Baldassarre durante le attività di OFpassiON (foto: OFpassiON/Facebook

 

OFpassiON è il nome dell’originale scuola di robotica creata insieme all’informatico Francesco Baldassarre. Come fosse una start-up, quest’esperienza didattica interviene in concreto nel mondo della scuola, per renderla al passo coi tempi e più tecnologizzata.

 

 

foto: OFpassiON/Facebook

Formazione tramite la robotica, dunque, intesa come un importante mezzo di ausilio per tutta una serie di competenze che sono – e saranno – richieste agli alunni e agli adulti di domani.

 

foto: OFpassiON/Facebook

 

Per il suo impegno, Valeria Cagnina è stata inserita dalla rivista Forbes nella lista dei 100 under 30 che guideranno il futuro. Del resto, ogni sforzo per rendere la tecnologia davvero utile a scopi nobili come quelli formativi e culturali è sicuramente positivo e da lodare.